.

RMR-213 / 2018 / SINGOLO  •  SYNTHAGMA PROJECT  "REGINA TENEBRIS"

(placeholder)
(placeholder)

ASCOLTA

listen  /  download digital version

DISPONIBILE SOLO IN DIGITALE

(placeholder)

QUALITA' MADE IN ITALY

sito sviluppato da RadiciMusic Records

Un progetto aperto dove musica antica, brani originali ed elettronica si fondono.

Progressive / electronic folk


Michela Scarpini - voce, dulcimer, harmonium, percussioni

Cesare Guasconi - ghironda elettrificata, kantele, tastiere, loop machine

Daniele Nutarelli - chitarra acustica, chitarra elettrica, loop machine


La nostra "filosofia" è quella di esplorare le possibilità di strumenti acustici come la ghironda, il kantele, la chitarra oltre, naturalmente alla voce, mediante elaborazioni elettroniche e loops, sintetizzando tutte le nostre esperienze  musicali individuali che vanno dalla  musica medievale al progressive rock, dal folk al blues.

Dal materiale che abbiamo elaborato in questi tre anni, sia attraverso sedute di improvvisazione in studio che durante i concerti dal vivo, sono stati selezionati i nove brani che andranno a comporre "Onirica". Chi ha seguito gli "InChanto" potrà ritrovare atmosfere simili, ma  con una visione sonora del tutto diversa ed ancora più originale. Chi non ci conosce ancora potrà venire in contatto con strumenti e sonorità del tutto particolari. Il CD uscirà per la "RadiciMusic Records",  etichetta molto apprezzata nell'ambito della musica indipendente italiana anche per il packaging di pregio delle sue pubblicazioni.


Terra, acqua, aria, fuoco: elementi naturali da cui trae origine ogni sostanza di cui è composta la materia. La terra, ovvero la solidità e l'inerzia. L'acqua, ovvero la misura dello spazio e del tempo, la creazione. L'aria, ossia la vibrazione, gli opposti complementari. Il fuoco, il calore e la totalità.

L'unione di tutti questi elementi dà vita a quello che per gli alchimisti era  la "quintessenza", il quinto elemento.

Una unione di elementi diversi che cerchiamo di infondere nella nostra musica.

  "Synthagma" nasce nel 2015 come "side project" degli "InChanto", gruppo presente da molti anni sulla scena neo-folk italiana con numerosi Cd all'attivo e concerti in tutta Italia e all'estero. Dal 2016 ha preso forma concreta con l'aggiunta delle chitarre alla propria "tavolozza sonora".

  Il progetto sintetizza tutte le nostre "vite" musicali, passate e presenti, fatte di centinaia di concerti ed esperienze musicali diverse che vanno dalla musica antica al progressive rock, dal folk al blues alla musica elettronica, in un’operazione di "contaminazione" tra acustico ed elettronico, antico e moderno, in cui brani di musica medievale e folk si integrano con brani originali.

  Mediante elaborazioni elettroniche della voce e di strumenti acustici quali ghironda, chitarre e percussioni (oltre all'uso di loop machines e sequenze ritmiche) si opera, quindi, una "rilettura" di brani provenienti ad esempio dai "Carmina Burana", dal "Laudario di Cortona" o dal repertorio di folk songs di origine anglosassone: ad essi viene conferita una veste totalmente nuova pur cercando di mantenerne il calore e la forza espressiva originari. A tutto ciò si affiancano, integrandosi perfettamente, le nostre composizioni, dal forte impatto visuale,  scaturite spesso da sedute di improvvisazione e sperimentazione sonora.

​Il "Syntagma musicum", scritto da Michael Praetorius nella prima metà del XVII° secolo, è una delle fonti principali per lo studio della musica antica in tutti i suoi aspetti.

Ed è a questo trattato che ci siamo ispirati per il nostro nome.


"Regina Tenebris" anticipa l'arrivo del nuovo CD Onirica"

"Regina Tenebris" preview of the upcoming album "Onirica"


This project started in 2015 as a "side project" of the "InChanto", a band present for many years on the Italian neo-folk scene with nuseveral CD’s and many concerts throughout Italy and abroad. Since 2016 he has taken the definitive aspect with the addition of guitars to his "sound palette": it sum up all our musical "lives", in the past and present, made of different musical experiences ranging from ancient music to progressive rock, from folk to blues to electronic music, in a work of "contamination" between acoustic and electronic, ancient and modern, in which medieval songs and folk music are integrated with original pieces.

By means of electronic processing of the voice and acoustic instruments such as hurdy-gurdy, guitars and percussions (as well as the use of loop machines and rhythmic sequences) we have made a "re-reading" of music and lyrics coming from "Carmina Burana", from the "Laudario di Cortona "or coming from european folk songs: they are given a totally new look while trying to maintain the original warmth and expressive power. Together these, are perfectly integrate our compositions, with a strong visual impact, arising in some episodes of improvisation sessions and sound experimentation.

The "Syntagma musicum", written by Michael Praetorius in the first half of the seventeenth century, is one of the main sources for the study of ancient music in all its aspects. And it is to this treatise that we have been inspired by our name.




Michela Scarpini - voce, dulcimer, harmonium, percussioni

Cesare Guasconi - ghironda elettrificata, kantele, tastiere, loop machine

Daniele Nutarelli - chitarra acustica, chitarra elettrica, loop machine