.

RMR-431 / 2018   •   ANCE E I FATTI QUOTIDIANI  "TRADIZIONE COMMERCIALE"

(placeholder)

ASCOLTA

listen  /  download digital version

(placeholder)

QUALITA' MADE IN ITALY

RECENSIONI

DISPONIBILE SOLO IN DIGITALE

(placeholder)
(placeholder)

Ep di 6 tracce che si ripropone di affrontare ironicamente i temi del settore “terziario” e arriva come epilogo di una trilogia a tema “lavorativo”, dopo “Lavoretto a catena”(settore “industriale”, 2008) e “Professionisti nel campo”(settore“agricoltura”, 2011).


Totalmente autoprodotto. Parte delle spese di stampa e produzione sono state finanziate grazie ad una raccolta fondi avviata su internet

Realizzato nella primavera 2013 all'Aula4Studio (c/o il Centro di Formazione e Cultura Musicale, Sovigliana Vinci – Firenze). Registrato, mixato e masterizzato da Stefano Ciardi.

Testi, musiche e arrangiamenti di Andrea Lovito (eccetto "Il dittatore", parole di Gianni Rodari).

Foto e post-produzione di Tania Innocenti.

Impaginazione di Hit Gracci.

Prodotto da Andrea Lovito.


Hanno suonato:

Andrea “Ance” Lovito: chitarra acustica ed elettrica, voce, cori.

Daniele Bianconi: basso elettrico

Massimiliano Lami: sax soprano e tenore, canto lirico (su brano 4)

Federica Amato: flauto traverso e cori

Dario Gozzini: pianoforte, organi e sinth

Michele Trentacosti: batteria

ANDREA LOVITO PIU' CONOSCIUTO COME ANCE.


Mi definisco un cantautore “trasversale”.

La mia musica non risponde ad un solo canone, ma attraversa stili

e generi molteplici ed è caratterizzata da testi surreali, ironici,

impegnati se non propriamente arrabbiati, i quali invitano talvolta

a sorridere, altre volte a riflettere. Sono nato ad Empoli (Fi)

il 04/01/1980, quarto di cinque fratelli, da genitori lucani emigrati

in Toscana negli anni '60. Vengo chiamato “Ance”

praticamente fin da piccolo, per scherzo.