MUSICA D'AUTORE  RMR-486 / 2019  

EMMA GUSTAFSON • MANY AN HOUR

DISPONIBILE IN CD E DIGITALE

QUALITA' MADE IN ITALY




CARATTERISTICHE

. 10 brani

. libretto di 20 pagg. con testi e crediti

. la confezione è un digipack a 3 ante in carta pregiata



TRACKLIST:

1. The Raiman  5:26

2. Endless Fields of Gray  3:01

3. Leave Behind Your Blues  4:30

4. Seeking Trouble In the Emptiness of Day  3:31

5. Johnny's Lullaby  4:00

6. Upon Shadow Hill  4:02

7. The Ballad of Jackson Cross  4:50

8. Many An Hour  4:56

9. Jack's Song  5:19

10. Ten Days  4:13

Emma Gustafson, an italo-american songwriter and poet based in Udine, Italy + Dublin, Ireland.




ACQUISTA CD • 15,00 euro

Tales and Tunes from Towns and Hills e Many an Hour sono i miei due nuovi lavori, registrati nel 2019 in uno studio analogico (il 1911 Analog Recording Studio di Claudio Banelli), situato in una soffitta in una casa alpina, tra lupi, abeti e maestosi pareti rocciose. I dischi sono rustici, si può dire; rustici come la casa di Claudio, che è servita da palcoscenico per le nostre idee più bizzarre, rustici come il fuoco della stufa che ci teneva al caldo durante l’inverno nevoso, rustici come l’acqua fresca di alta montagna e il vino che ci dissetavano durante le ore di registrazione. Le storie raccontate attraverso le canzoni di questi due dischi sono come la montagna che qui in Friuli tanto amiamo: talvolta pacifiche, talvolta crude… sono storie romantiche, storie di viaggi in mare, storie di viaggi idilliaci o di viaggi senza ritorno, storie di giovani, storie di vecchi, storie di personaggi veri o storie di personaggi fantastici. Sono le storie che mi interessa cantare, racconti di perdizione e racconti di vittorie. Spero possano piacere i miei personaggi – forse un po’ delinquenti – che l’ascoltatore potrà trovare all’interno di questi due dischi, così come è piaciuto ai miei amici musicisti e a me raccontarli e portarli in vita. Se ci fosse una frase che potesse esprimere l’animo di questi miei personaggi, mi piacerebbe che fosse la seguente, di Beethoven:  Noi, esseri limitati dallo spirito illimitato, siamo nati soltanto per la gioia e la sofferenza. E si potrebbe quasi dire che i più eminenti afferrano la gioia attraverso la sofferenza. Penso che molti di noi, di passaggio su questa Terra, avranno condiviso almeno una volta queste sue parole


BIOGRAFIA

Emma Gustafson (pronuncia: Gàstafson), 26 anni, è una cantautrice per metà italiana e per metà americana. Da diversi anni porta le sue canzoni in giro per l’Italia e per l’Irlanda, dove ha conseguito un master in Letterature comparate al Trinity College di Dublino, e dove ha vissuto per un periodo di tempo. Ha esordito nel 2015 come cantautrice al folk club udinese che dal 2014 al 2020 si è tenuto presso la Girada di Andrea Balbi e ha composto un libro di poesie intitolato Freetime Poems - Poesie del tempo libero (2015) di cui ha venduto qualche copia. Il genere a cui si ispira di più è il folk americano ed irlandese e il suo cantautorato tenta di coniugare la musica con la letteratura, disciplina che da tempo è suo oggetto di studio e verso la quale prova una profonda passione. Nel 2019 ha pubblicato due dischi - Many an Hour e Tales & Tunes from Towns & Hills Reviewed - registrati in analogico presso il 1911 Analog Recording Studio di Claudio Banelli, nel quale si trova anche ora, pronta a registrare un nuovo disco bilingue. Progetta (se Dio vuole!) di pubblicare un nuovo libro di poesie.


IL CAST DI MANY AN HOUR (2019)

Voce: Emma Gustafson

Seconde voci: Luca Zerilli & Emma Gustafson

Chitarre acustiche: Emma Gustafson & Luca Zerilli

Chitarra elettrica: Davide Zuin & Warren Monteleone

Basso Elettrico: Luca Boschetti & Luca Zerilli

Batteria e percussioni: Alessio Benedetti & Carlo Forgiarini

Pianoforte: Gianni Iardino

Violini: Davide Raciti

Registrato al 1911 Analog Recording Studio di Claudio Banelli, a Trelli di Paularo

   LISTEN  /  DOWNLOAD DIGITAL VERSION

torna a catalogo musica d'autore